Morti in corsia, nuovo caso sospetto

È fissato per domani l'incidente probatorio in Tribunale a Busto Arsizio (Varese) nel quale verrà conferito incarico ai periti per valutare un altro caso di presunta "morte in corsia" al pronto soccorso di Saronno (Varese), finito nel mirino della Procura bustocca con l'inchiesta 'Angeli e Demoni', indagine che ha portato all'arresto dell'ex viceprimario del reparto Leonardo Cazzaniga. Il medico è già imputato a processo in Corte d'Assise a Busto Arsizio con l'accusa di aver causato la morte di undici pazienti in corsia e tre nella famiglia della sua amante e infermiera Laura Taroni, condannata a 30 anni in abbreviato per due morti su tre. Si tratta di un pensionato di 81 anni, gravemente malato, morto dopo essere stato in pronto soccorso a Saronno nell'agosto del2014. Ad aprire il caso, la denuncia sporta dai suoi familiari.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. LuinoNotizie
  2. LuinoNotizie
  3. LuinoNotizie
  4. LuinoNotizie
  5. LuinoNotizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Biandronno

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...